Mobirise

A Vicenza
La rubrica della psicologa 

Sabrina dott.ssa Germi
Psicologa, Psicoterapeuta in formazione, Pedagogista e Mediatore Familiare

website templates

Gentile visitatore,
questa rubrica è dedicata proprio a te, alle tue curiosità ed alle tue domande nell’ambito della psicologia, della pedagogia e della mediazione familiare. Scrivimi al seguente indirizzo e-mail.
Puoi porre le tue questioni in tutta sicurezza, la privacy e la riservatezza sono tutelate.
Resterai anonima o anonimo. Si vedrà solo un nome di fantasia.

Buona lettura!

Cara dottoressa, ho 19 anni,
ho conseguito il diploma a giugno e esattamente due mesi dopo, ad agosto ho deciso di riscrivermi ad una Università online per poter lavorare e studiare contemporaneamente. Ero molto sicura della mia scelta, pensando fosse dettata dal mio entusiasmo e dalla mia passione verso lo studio ma non appena ho ricevuto il materiale per poter iniziare il mio percorso la passione e sopratutto la voglia é sparita. Soffro di attacchi di pianto e ansia costante, ogni giorno, non riesco a dormire e non riesco a trovare una soluzione. Oltre ad essere una situazione abbastanza pesante mi blocca totalmente nello studio, continui ad avere pensieri negativi come il dover deludere la mia famiglia o la paura di non riuscire a memorizzare e ricordarmi ciò che studio.
È davvero una situazione pesante, non so cosa fare...
Attendo risposta, grazie in anticipo. 

Per la risposta

Salve, ho 25 anni, ed è gia da anni che ho disturbi alimentari. Spesso ho improvvise abbuffate mangio tutto quello che mi capita, fino a quando la pancia mi fa male e poi vomito... il cibo è un ossessione, ci pensò costantemente e quindi non riesco a godermi NULLA nella mia vita. Il mio dilemma è, con l’aiuto di professionisti davvero si può guarire definitivamente?
Leggo solo storie di ragazze che ne soffrono e nessuno che racconta di essere guarita definitivamente.
Grazie per la risposta.

Per la risposta 

Buongiorno dottoressa,
Le chiedo un approfondimento sul tema della menzogna.
Quest'anno nella nostra struttura è arrivato un collega nuovo, nei primi giorni ci ha dato anche una buona impressione poi, con il passare dei giorni, abbiamo notato che con sempre maggior frequenza mentiva, dando la colpa dei suoi errori ai colleghi, accusando le diverse figure professionali di dimenticanze, di furti e altro... quando in relatà i problemi derivavano dalle sue mancanze, dalle sue imperfezioni, dal quantitativo di ordini sbagliato, insomma un castello di errori e parallelamente palazzi di menzogne che hanno creato molta tensione all'interno dell'azienda e malumori.
Ora vorrei capire se questo comportamento può essere patologico, all'origine di un disturbo o altro.
Grazie, G.

Per la risposta

INTERFACE DESIGNER

Contatti

Indirizzo

Studio Privato:
Castegnero (Vicenza)
via Chiesa 47

Studio Associato:
via Marosticana, 2 Bolzano Vicentino (Vicenza)

Contatti
Email: sabrina.germi@libero.it
Telefono: 340 2750306